Museo del Presente, Rende
19 Gennaio > 17 Febbraio 2018

La Mostra

Dal 19 Gennaio al 17 Febbraio 2018, nelle sale espositive del Museo del Presente di Rende, si terrà, per la prima volta in Calabria, una mostra monografica su Antonio Ligabue (Zurigo 1899 – Gualtieri 1965), uno fra i maggiori pittori del Novecento.

La mostra darà la possibilità a tutti i calabresi, e non solo, di ammirare dal vivo l’arte di Ligabue, e saperne di più su “Toni al Matt”, un folle, un visionario, un genio tormentato, un vero artista, segnato da un’infanzia difficile, dal disagio, dalla solitudine e dall’isolamento, che seppe trovare nell’arte una sua originale forma di riscatto e fece dell’espressione artistica il suo principale mezzo di comunicazione.

Attraverso una selezione di opere tra cui dipinti, sculture, incisioni, il percorso espositivo condurrà il visitatore alla scoperta di questo complesso personaggio vissuto nella provincia italiana del dopoguerra che, tra la fine degli anni ’50 e gli inizi degli anni ’60 ottenne, ancora in vita, un inaspettato successo.

La mostra non si limita a presentare al pubblico le sue opere ma, attraverso l’esposizione di una selezione di suoi oggetti personali e una serie di focus relativi ad aneddoti e personaggi collegati all'artista, vuole far luce sulla sua personalità, sulla sua singolare vicenda umana.

Si terranno, a supporto della mostra, per tutto il periodo di apertura, una serie di attività didattiche laboratoriali rivolte alle scuole, ai giovani visitatori e suddivise per fasce di età.


ORGANIZZAZIONE

Una produzione
Associazione N.9

Mostra a cura di
Alessandro Mario Toscano, Marco Toscano

in collaborazione con
Casa Museo Ligabue
e Comune di Rende

Comitato Scientifico
Giuseppe Caleffi
Angelo Leidi
Ivana Mulatero
Federica Toscano

Catalogo
Federica Toscano

Comitato Organizzativo
Giuseppe Caleffi, Anna Rita Iusi, Franca Milione, Elisa Muto,
Alessandro Mario Toscano, Federica Toscano, Marco Toscano

Progettazione Grafica
3minutes.it

Main Sponsor

Con il contributo di

Patrocinata da
Comune di Cosenza
Provincia di Cosenza

Media Partner